PASTICCETTI CREMA E AMARENA


I Pasticcetti crema e amarena sono dei dolcetti tipici campani, composto da un guscio di pasta frolla che racchiude una golosa crema pasticcera e amarene sciroppate. Li possiamo trovare in tutte le pasticcerie nella classica forma ovale di pasticcetti, o tondi o
ancora a mezzaluna, non importa la forma, il gusto non cambia. La tradizione vuole che la pasta frolla sia preparata con lo strutto e stavolta anch'io ho voluto seguire la tradizione, di tanto in tanto possiamo anche fare uno strappo.

Ricetta PASTICCETTI CREMA E AMARENA

Ingredienti per la pasta frolla
260 g di farina tipo 00
160 g di zucchero
90 g di strutto
2 uova
sale q.b.
Ingredienti per il ripieno
2 tuorli d'uova
250 ml di latte
75 g di zucchero
35 g di Farina Crema del Molino Soncini Cesare
1 bustina di vanillina
succo di 1/2 limone 
amarene sciroppate
Ingredienti per la copertura
zucchero a velo vanigliato q.b.

Procedimento
Preparare prima la crema pasticcera per farla raffreddare.
Riscaldare il latte con la vanillina. In una pentola montare i tuorli d'uovo con lo zucchero 



e quando saranno gonfie e spumose aggiungere pian piano la Farina Crema



mescolare bene alternandola al latte caldo, 



alla fine aggiungere il succo di limone e mettere su fuoco dolce.



Far addensare la crema dolcemente rigirandola di continuo per non far formare grumi, quando sarà addensata togliere dal fuoco, metterla in un piatto e la facciamo raffreddare coprendola con una pellicola a contatto per non far seccare la superficie.



Ora preparare l'involucro di pasta frolla. su una spianatoia o nella planetaria mettere tutti gli ingredienti 



e impastare fino ad ottenere un panetto morbido.



Stendere una sfoglia dello spessore di circa 1/2 cm. quindi ritagliamo la forma che preferiamo, io preferito la forma di mezza luna e ho ritagliato una forma tonda di 20 cm.,



quindi su una metà della forma mettere un cucchiaino di crema pasticcera, ormai fredda, e una amarena, 



ora coprire il ripiena con l'altra metà della sfoglia, continuare così fino alla fine dell'impasto allineandoli sulla teglia ricoperta di carta da forno.



Spennellare i pasticcetti con latte o se li vogliamo più lucidi con tuorlo d'uova battuto.
Infornare a 170° per 20 minuti o comunque finché non saranno biondi. 



Fare raffreddare su gratella 



ed infine spolverizzare con zucchero a velo vanigliato.



Morbidi e fragranti i Pasticcetti con Farina Crema del Molino Soncini Cesare