MELANZANE SOTTO OLIO

Melanzane sotto olio

Le Melanzane sotto olio è una tipica conserva per poter gustare anche fuori stagione questo prelibato ortaggio. La preparazione risulta un pò lunga e laboriosa ma ne vale la pena per avere uno dei contorni più buoni che possiamo mettere sulle nostre tavole. Ottime come contorno per insaporire qualsiasi carne alla brace, ma non solo, si possono usare come antipasto sulle bruschette o nell'insalata di riso, insomma vi assicuro che sono buone proprio
dappertutto. Ci sono due modi per preparare le melanzane sotto olio, una versione con melanzane a crudo e l'altra con melanzane cotte, ambedue le versioni sono buonissime ma ogni famiglia ha la sua ricetta e, non solo per la preparazione ma anche per l'aggiunta di più o meno aglio, origano e peperoncino, bene questa è la ricetta delle melanzane sotto olio della mia famiglia.

Ricetta MELANZANE SOTTO OLIO


Ingredienti
2 kg di melanzane
sale grosso
1 l di aceto bianco
5/6 spicchi d'aglio
5/6 peperoncini secchi
origano
olio di oliva o di semi di girasole

Procedimento
Sterilizzare i vasetti, tagliare a piccoli pezzi l'aglio e i peperoncini.
Lavare sotto il getto d'acqua le melanzane, 


Melanzane

poi pelarle e tagliarle come preferite a fette, a fiammiferi o a bastoncini. 



Mettere le melanzane man mano che si tagliano in un'ampia ciotola e ad ogni strato aggiungere sale grosso 



continuare così fino alla fine e finire ricoprendo di sale grosso. 


Melanzane sotto sale

Coprire con un piatto piano e porre sopra un peso come una pentola piena d'acqua 



e lasciare così per 24 ore, in questo modo dalle melanzane verrà espulsa l'acqua di vegetazione.



Trascorso il tempo buttare l'acqua di vegetazione e strizzare bene le melanzane,



rimetterle in una ciotola e coprirle con l'aceto, mettere di nuovo il piatto piano e il peso sopra, lasciare così altre 24 ore.


Melanzane in aceto

Trascorso il tempo strizzare le melanzane preferibilmente con uno schiacciapatate e raccoglierle in una ciotola. 



Insaporire le melanzane con l'aglio, i peperoncini e l'origano, 



mescolare gli ingredienti bene. 



Invasare le melanzane mettendo nel vasetto una piccola quantità alla volta avendo cura di pressarle bene prima di mettere le altre, questo per eliminare l'aria in eccesso. 



A questo punto non bisogna fare altro che aggiungere l'olio, non preferisco l'olio extra vergine di oliva perché quello che uso io è troppo pesante. Poggiare i coperchi sui vasetti e per 1-2 giorni 



controllare l'olio che continuerà a scendere per colmare gli spazi vuoti, aggiungere l'olio fino a quando non scende più. A questo punto chiudere i vasetti e riporli in dispensa.  Aspettare almeno 1 mese prima di assaggiarle.


Melanzane sotto olio

Melanzane sotto olio